Carrelli Elettrici

Carrelli Elettrici per il movimento delle merci

I carrelli elettrici sono dei piccoli veicoli a livello industriale, che vengono utilizzati soprattutto nelle aziende per la movimentazione di merci. Sono composti da due forche (solitamente nel lato anteriore, ma esistono anche dei modelli a movimentazione laterale) che si muovono, sulle quali vengono appoggiate merci che dovranno poi essere sollevate o abbassate, a seconda della necessità.

Marta Trasporti & Spedizioni è il partner ideale se desiderate usufruire di carrelli elettrici per darvi la possibilità di velocizzare i processi di spostamento dei carichi, a favore anche della sicurezza del personale di lavoro.

Carrelli elettrici – patentino per l’utilizzo

Carrelli elettrici – patentino per l’utilizzo

Per l’utilizzo dei carrelli elettrici è necessario possedere un patentino, che si ottiene dopo aver frequentato il relativo corso (molto spesso tenuto da enti regionali locali), a carico dell’azienda. Chi in possesso del patentino, oltre a dover fare degli aggiornamenti dopo qualche anno, annualmente è tenuto a sottoporsi agli esami delle urine, come accertamento che egli non fa uso di alcol o droghe – qualora il test risultasse positivo, sussiste la revoca del patentino in questione.

Carrelli elettrici – i componenti

Carrelli elettrici – i componenti

Diversi sono i componenti dei carrelli elettrici, in base ai quali essi poi si distinguono e permettono lo spostamento di alcune merci oppure altre.

A differenza di molti altri carrelli presenti sul mercato, quelli elettrici sono appunto ad alimentazione elettrica: gli altri, invece, sono alimentati a benzina o gasolio. Il fatto che siano elettrici permette di utilizzarli anche in spazi completamente chiusi, senza inquinare l’aria e quindi senza creare fastidi ai lavoratori che ne fanno uso di frequente. Nessun odore di diesel o benzina, e, in aggiunta, i carrelli elettrici sono anche molto silenziosi: in questo modo non andranno disturbare altri lavoratori.

Come accennato precedentemente, la movimentazione del carrello non è sempre uguale: molto spesso il gruppo di sollevamento si trova nella parte frontale del carrello, ma può trovarsi anche lateralmente (per lo più verso il lato di guida) o trilateralmente. In alcuni casi, inoltre, la postazione di chi guida il carrello si solleva insieme alle forche – molto utile per esempio se si deve andare a caricare o scaricare spesso merci in scaffali alti, e si vuole avere una visione più pratica del materiale già presente. 

Un’altra caratteristica fondamentale a cui prestare attenzione quando si decide di noleggiare o acquistare dei carrelli elettrici è sicuramente la loro portata: cioè, quanto peso essi possono sollevare – quantità spesso espressa in quintali.